Crepes d’avena light crudo e maionese

Crepes d’avena light crudo e maionese

Chi l’ha detto che per mangiare bene bisogna fare delle rinunce importanti? Guarda il piatto di oggi, ti fa venir fame vero? Eh, si mentre scrivo riguardo le foto e penso “ne mangerei un altro bel boccone”. Questo è solo un piccolo esempio di come possiamo coccolarci con del buon cibo senza rinunciare al gusto! Ho realizzato le crepes senza glutine, morbide ricche di fibre e gustosissime, ho deciso di farcirle con dell’ottimo crudo senza conservanti, ma se non vi ispira più di tanto (ne dubito!), potete utilizzare un altra fonte proteica come del tofu grigliato o della carne. La maionese vegana d’avocado è il pezzo forte, esalta ogni sapore, come se incorniciasse alla perfezione, non manca nulla solo il tuo assaggio (ricetta della maionese vegana d’avocado). Procediamo per la ricetta, prendi appunti!

Sei già membro del mio fantastico gruppo? Se non l’hai ancora fatto iscriviti subito per non perdere ricette e consigli sul benessere psicofisico! -> GRUPPO UFFICIALE

Ingredienti per 3 crepes:

80 gr di farina d’avena
200 gr di acqua
1 uovo intero o 2 albumi

Per farcire:

q.b. maionese vegana d’avocado
80 gr di crudi san Daniele o di Parma Dop (senza conservanti)
q.b. insalata di stagione fresca o lattuga

Procedimento:

In una ciotola capiente versare tutti gli ingredienti, quindi la farina d’avena, l’acqua le uova e una presa di sale. Non sostituite il tipo di farina, se dovete realizzare questa ricetta utilizzate solo farina d’avena integrale perché cambierebbe la quantità d’acqua e fareste un pasticcio. Lavorare il composto con una forchetta finché non si otterrà una pastella liscia ed omogenea. Scaldare una padella antiaderente, aggiungere un filo d’olio evo e distribuirlo su tutta la superficie utilizzando un pennellino da cucina in silicone.

Scegliete sempre una padella antiaderente in buone condizioni, o la crepe si attaccherà facilmente. Versate un mestolo grande di composto al centro della padella e lasciatelo cuocere senza toccarlo. Con delicatezza controllate la cottura della crepe e la vedere ben dorata e consistente rigiratela molto delicatamente. Fate cuocere entrambi i lati.

Se vedete che nel frattempo la pastella tenuta da parte ha assorbito troppa acqua prima di procedere con un altro mestolo di impasto aggiungete un altro goccino d’acqua e mescolate bene il composto. Proseguite quindi per tutte e tre le crepes. Versate un cucchiaio di maionese d’avocado al centro della crepe e spalmatelo sulla superficie, aggiungete insalata di stagione e terminate con il crudo.

Crepes d'avena light crudo e maionese
Crepes d’avena light crudo e maionese

Se volete realizzare un piatto più ordinato e pratico, potete utilizzare bucce di avocado per servire in tavola la verdura di stagione e la maionese per chi ne volesse ancora sulla crepe (mio marito ad esempio abbonda). Se state seguendo un regime ipocalorico invece optate per un velo di maionese in quanto molto calorica e ricca di grassi. Valutate voi, ha un buon aspetto? Pranzo, genuino sfizioso e goloso!

Crepes d'avena light crudo e maionese
Crepes d’avena light crudo e maionese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.